Tramviere si ferma per aiutare un’anziana: il gesto commuove tutti

tramviere anziana

Venerdì 10 gennaio su un mezzo pubblico di Torino è accaduto un fatto singolare: nonostante esistano regole da seguire, a volte bisogna anche strappare la routine. Un tramviere del capoluogo piemontese, infatti, ha arrestato il mezzo pubblico dove la fermata era stata soppressa: il gesto ha permesso a un’anziana di salire. La signora, forse a causa dell’età, della distrazione o della fretta, non si era accorta di nulla. Così, l’autista le ha aperto le porte anteriori nonostante la fermata dove attendeva il mezzo fosse stata soppressa. Tutti i passeggeri si sono commossi dal gesto inaspettato del tramviere.

Tramviere aiuta anziana

Era le 13 circa quando l’autista del tram ha notato la signora sul bordo della strada che attendeva un mezzo che la portasse a casa. La fermata dove aspettava, però, era stata soppressa: il tramviere, però, ha deciso di fermarsi comunque per far salire l’anziana. Un gesto che non tutti avrebbero fatto e che è stato accolto positivamente da tutti i passeggeri. “Signora – ha spiegato l’autista -, mi sono fermato perché se no chissà quanto tempo sarebbe rimasta ad aspettare inutilmente. Si ricordi, però, per la prossima volta, che questa fermata non c’è più. O va più indietro verso il Maria Vittoria o più avanti verso Piazza Statuto”.

Una passeggera, invece, ha raccontato che nonostante il gesto davvero inaspettato del conducente, i passeggeri non erano affatto stizziti. “Tutti quelli che erano dentro si sono commossi – ha raccontato Maria Concetta -. È quasi partito un applauso, tra gli sguardi di ammirazione verso l’autista. Non c’è stata una sola lamentela, ma nemmeno l’aria di fastidio. Era come se tutti, implicitamente, fossero d’accordo”. “Se vogliamo essere realisti, dobbiamo dire che ovviamente non avrebbe potuto farlo – continua ancora Maria Concetta -. Ma l’impressione che abbiamo avuto tutti è stata bellissima: un’umanità senza confini“.