Trapani: controlli carabinieri Marsala, cinque persone deferite

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 16 apr. (Adnkronos) – I Carabinieri della Compagnia di Marsala (Trapani) hanno condotto un servizio di controllo del territorio, "finalizzato soprattutto al contrasto della criminalità di tipo predatorio e al rispetto delle norme che disciplinano la circolazione stradale, nel corso del quale sono state deferite 5 persone per varie ipotesi di reato". In particolare, durante un posto di controllo, i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno fermato un ciclomotore sul quale viaggiavano due giovani di 20 e 17 anni. Nella circostanza "sono emersi gravi indizi di colpevolezza in ordine all’ipotesi di reato di ricettazione poiché il veicolo era provento di un furto perpetrato a Marsala all’inizio del mese in corso", dicono i carabinieri. Inoltre, il 20enne è stato denunciato anche perché si sarebbe messo alla guida del mezzo in stato di ebbrezza alcolica, accertato tramite alcol-test in dotazione, e senza patente di guida poiché mai conseguita.

Nel proseguo del servizio, due uomini di 40 e 26 sono stati deferiti poiché avrebbero violato il Dacur, (divieto di accesso alla aree urbane), poiché avrebbe continuato a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo. Infine, un 19enne di origini straniere è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per l’ipotesi di reato di violazione dei doveri inerenti la custodia delle cose sottoposte a sequestro. Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli