Trapani: evaso dagli arresti domiciliari, torna in carcere

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 9 nov. (Adnkronos) – I Carabinieri della Stazione di Marsala hanno arrestato D.F. marsalese, di 43 anni, in ottemperanza all’ordine di aggravamento di misura cautelare emesso dalla Corte di Appello di Palermo che ne ha disposto la custodia cautelare in carcere. In particolare, l’uomo, già sorvegliato speciale di Pubblica Sicurezza e ristretto agli arresti domiciliari per una serie di pregressi reati contro il patrimonio, tra cui furti e rapine, nel mese di ottobre scorso era stato sorpreso dai Carabinieri a diversi chilometri di distanza dalla sua abitazione. Data l’assenza di autorizzazione, i militari dell’Arma avevano proceduto all’arresto del 43enne.

A conclusione dell’udienza di convalida, l’uomo era stato sottoposto nuovamente ai domiciliari. Tuttavia, sulla base della violazione commessa, i militari dell’Arma hanno chiesto l’applicazione di una misura cautelare più afflittiva, richiesta condivisa dalla competente Autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento restrittivo. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Trapani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli