Trapani: immigrazione clandestina, arrestati cinque tunisini

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 24 set. (Adnkronos) – Cinque arresti in tre giorni: questo il bilancio dell’attività della Polizia di Stato nell’ambito della lotta all’immigrazione clandestina, a Trapani. Gli stranieri erano stati espulsi dal territorio nazionale ed avevano tentato di rientrare clandestinamente in Italia, a bordo di piccole imbarcazioni soccorse dalla Guardia Costiera nei pressi di Pantelleria. Dopo un estenuante lavoro effettuato in equipe dagli uomini della Polizia scientifica, dell’Ufficio Immigrazione e della Squadra Mobile della Questura di Trapani, i clandestini, tutti di nazionalità tunisina, sono stati sono stati identificati. Così i cinque magrebini, che, in altre occasioni avevano fornito diversi alias, per celare la loro reale identità e sottrarsi alle espulsioni, sono stati beccati. A carico di ciascuno di loro, infatti, era stato emesso un divieto di reingresso, che gli è costato l’arresto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli