Trapani, terremoto in mare aperto a largo di San Vito Lo Capo

·2 minuto per la lettura
Terremoto Trapani
Terremoto Trapani

Un terremoto è stato avvertito in provincia di Trapani poco dopo le ore 14 di sabato 18 settembre 2021. La scossa registrata è di magnitudo 3.4 ed è stata avvertita nella zona di San Vito Lo Capo. A comunicare quanto accaduto è stato l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv).

Terremoto in provincia di Trapani, cosa è accaduto

L’Ingv ha pubblicato su Twitter quanto accaduto di recente in Sicilia. La scossa è avvenuta a una profondità di 22 chilometri. Un’ora prima è stata avvertita una scossa di magnitudo 3.0 con una profondità di 11 chilometri. Si tratta di un evento tellurico per fortuna non grave che non avrebbe causato danni a persone o cose.

Terremoto in provincia di Trapani, secondo episodio in poche ore

Il primo terremoto è stato avvertito in Sicilia sempre nella zona del Tirreno Meridionale e con una magnitudo 3.0. L’episodio è stato registrato dall’Ingv intorno alle ore 12 di sabato 18 settembre 2021. L’evento sismico è stato registrato a circa cinque chilometri da Trapani. Non è comunque l’unico episodio accaduto di recente in Sicilia. Anche negli ultimi casi non sono stati segnalati problemi e danni a persone o cose.

Terremoto in provincia di Trapani, nessun danno

Il secondo terremoto è avvenuto con le coordinate 38.47 di longitudine e 12.598 di latitudine, il secondo invece 38.352 latitudine e 12-612 di latitudine. Diversa invece la profondità: il più recente a 22 chilometri, il primo a 11.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli