Trapianti, effettuati due prelievi multiorgano a Potenza

·1 minuto per la lettura

Due prelievi multiorgano sono stati effettuati nelle sale operatorie dell'ospedale San Carlo di Potenza nelle scorse 48 ore. A donare gli organi sono state due donne della provincia di Potenza: una signora di 50 anni, deceduta per problemi cerebrovascolari, e un'altra di 69, deceduta per emorragia cerebrale massiva. Alle famiglie sono stati rivolti i ringraziamenti dell'azienda ospedaliera regionale per il gesto di generosità.

Le operazioni di prelievo sono state condotte da diverse équipe interaziendali, con il coinvolgimento del personale sanitario dell'azienda potentina, dell'ospedale San Camillo di Roma, del Policlinico di Bari e dell'ospedale di Palermo. Le donazioni multiorgano hanno interessato i reni, il fegato e, in uno dei due casi, anche il cuore.

Sono sette i pazienti riceventi che erano in lista di attesa. Le attività sono state coordinate dal Centro trapianti Basilicata dell'ospedale Madonna delle Grazie di Matera. In dettaglio, sono stati eseguiti quattro trapianti di rene su lista regionale, un trapianto di cuore in lista regionale pugliese e due trapianti di fegato in urgenza (uno nel Lazio ed uno in Sicilia). Alle attività ha collaborato il laboratorio di tipizzazione tissutale dell'ospedale di Matera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli