"Trapianto per il piccolo Gabry, ringraziamo il suo angelo"

webinfo@adnkronos.com

"Una nuova nascita. Abbiamo aspettato tanto questo giorno e finalmente con immensa gioia possiamo dirvi che è arrivato". E' quanto scrivono in un post su Facebook i genitori di Gabriele, bimbo di poco più di due anni, che oggi "ha ricevuto il suo dono", il tanto atteso trapianto di midollo osseo. Il piccolo è malato infatti di Sifd, anemia sideroblastica con immunodeficienza delle cellule B. E' stato, scrivono sulla pagina Fb 'Gabry Little Hero', "un momento forte, reso ancor più carico di emozione dall'incitamento delle mamme degli altri 'ospiti' e dallo stesso staff medico che ha guidato con professionalità e viva partecipazione tutte le fasi dell'infusione".  

"Non è ancora il momento di esultare" precisano, perché "come ormai ben sapete passeranno diversi giorni per capire se c'è stato attecchimento o meno. Ancor più lunghi saranno i tempi per uscire dalle camere sterili".  

"Tuttavia stasera ci sentiamo di ringraziare l'angelo qui in terra che ha deciso di essere quell'1 su 100.000 che potrà dare una seconda speranza di vita a Gabriele" concludono.