Trasporti gratis? Lussemburgo il primo paese al mondo a farlo -2-

Fth

Roma, 26 feb. (askanews) - Lo scopo di questa riforma è incoraggiare i lavoratori transfrontalieri belgi a lasciare le loro auto al confine, come ricorda LCI. Allo stesso tempo, il Ministero dei trasporti pubblici del Granducato desidera investire in parcheggi situati vicino alle stazioni. L'obiettivo è raddoppiare il numero di posti entro cinque anni.

Come riporta Le Figaro, il trasporto pubblico gratuito era una delle misure di punta nell'accordo di coalizione del governo guidato dal liberale Xavier Bettel. Si prevede che avrà un costo di 41 milioni di euro all'anno e sarà finanziato con le tasse.