Trattato Inf, Trump: nuovo accordo deve includere la Cina -3-

Coa

Roma, 3 ago. (askanews) - Trump ha affermato inoltre che un simile trattato sarebbe "una grande cosa per il mondo" e si è detto convinto della possibilità che si possa raggiungere un accordo. "La Cina era molto, molto entusiasta di parlarne, così come la Russia. Quindi credo che avremo un accordo ad un certo punto", ha insistito davanti ai giornalisti.

Da parte sua, dopo la fine ufficiale del Trattato Inf, Mosca ha lasciato la porta aperta ad una possibile moratoria sul dispiegamento di nuovi armamenti: "Abbiamo proposto agli Usa e ad altri Paesi Nato di valutare la possibilità di dichiarare lo stesso tipo di moratoria sul dispiegamento dei missili di raggio breve e intermedio, come quella annunciata da Vladimir Putin", ha detto ieri il viceministro degli Esteri Sergey Ryabkov, secondo l'agenzia Tass.