Travaglio su Renzi: "Lo chiamo Innominato, bravo e bello"

webinfo@adnkronos.com

"Ogni volta che lo nomino mi chiede 100mila euro, vorrei astenermi. Lo chiamo Innominato per evitare che mi faccia causa". Marco Travaglio risponde così a una domanda di Lilli Gruber su Matteo Renzi a 'Otto e mezzo' su La7. "Bravo, geniale e soprattutto molto bello, mette a rischio l'eterosessualità degli eterosessuali più impenitenti" aggiunge Travaglio parlando del leader di Italia Viva e strappando un sorriso anche a Giorgia Meloni, ospite in studio.