Travolta sulle strisce da auto pirata, muore una bimba nel Bresciano

Carlo Renda
·1 minuto per la lettura
Travolta sulle strisce da auto pirata, muore una bimba nel Bresciano
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Una bambina di nove anni è morta investita da un’auto pirata; il conducente ha fatto perdere le sue tracce. È accaduto nella tarda serata di ieri a Bagnolo Mella, nel Bresciano.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, di origini indiane, stava attraversando la strada sulle strisce pedonali con alcune persone, tra cui la madre. L’uomo che ha investito la bambina si è costituito in Procura: durante la mattinata, il padre della piccola Manar gli aveva lanciato un appello, chiedendogli di consegnarsi alle forze dell’ordine.

La donna è ricoverata per la frattura del bacino e delle gambe, mentre è stato inutile il trasporto della piccola agli Spedali Civili di Brescia. Gli agenti di Polizia Stradale stanno cercando indizi utili che possano portare ad identificare l’automobilista.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.