Travolto e ucciso in bici, si costituisce l'investitore

·1 minuto per la lettura

AGI - Nel Ragusano si è costituito l'uomo che ha investito e ucciso un 33enne che stava viaggiando a bordo di una bicicletta. Il tunisino, che era alla guida di un'Audi, è stato denunciato per omicidio stradale.

L'incidente lungo la strada provinciale

L'incidente è avvenuto sabato sera lungo la strada provinciale 67 nei pressi di Marina di Ispica. Sul posto erano giunti i militari della stazione dei carabinieri di Ispica e il nucleo radiomobile di Modica allertati da una segnalazione di incidente al '112'. Inutili i soccorsi perché il 33enne è deceduto poco dopo l'impatto mentre l'investitore in un primo momento era fuggito e ora sarà deferito all'Autorità giudiziaria per omicidio stradale. La dinamica è in corso di accertamento da parte dei militari dell'Arma. La salma dell'uomo deceduto è stata restituita ai famigliari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli