Travolto e ucciso da un camion a Lecco: stava attraversando la strada

travolto e ucciso camion

Mario Ronzoni si stava accingendo ad attraversare la strada a Lecco quando improvvisamente un camion lo ha travolto e ucciso. Muore così un pensionato di 71 anni, volontario parrocchiale ed ex insegnante. L’incidente è avvenuto martedì 29 ottobre. Da quanto si apprende dalle prime ricostruzioni, inoltre, l’uomo sarebbe stato falciato da un tir mentre attraversava sulle strisce. Nonostante i tempestivi soccorsi del personale medico e il trasporto in ospedale con codice rosso, il pensionato di 71 anni è deceduto. Le ferite riportate dopo l’incidente si sono rivelate troppo gravi.

Travolto e ucciso da camion

L’incidente si è verificato verso le ore 11 di martedì 29 ottobre sul lungolago di Lecco, in Lombardia. Secondo le prime ricostruzioni, l’anziano di 71 anni si accingeva ad attraversare sulle strisce quando un camion lo ha travolto e ucciso. Così è morto Mario Ronzoni, che nonostante i soccorsi ha riportato ferite fatali. Le cause scatenanti l’incidente sono ancora in fase di accertamento.

I soccorsi

La prima chiamata di soccorso al 118 è arrivata alle 10:55 da via Capodistria. Immediatamente un’ambulanza e un’automedica si sono precipitate sul luogo dell’incidente e hanno trasferito l’uomo in ospedale Manzoni di Lecco. Poco dopo, però, Mario è deceduto. Il tir che lo ha falciato gli ha procurato ferite molto gravi: le sue condizioni sono apparse subito critiche. Sul luogo dell’investimento sono intervenuti anche i carabinieri, i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia stradale. Sono in corso le indagini per accertare la dinamica del caso.