Tre candidati 'impresentabili' nel mirino dell'Antimafia

Nes

Roma, 23 gen. (askanews) - Sono tre i candidati cosiddetti 'impresentabili' alle prossime elezioni regionali in programma in Emilia Romagna e in Calabria così come emerge dall'attività di controllo sulle liste elettorali svolta dalla commissione antimafia.

Il presidente dell'Antimafia Nicola Morra ha diffuso i nominativi dei tre candidati finiti sotto la lente della Commissione antimafia perché' destinatari di condanne in primo grado o perché rinviati a giudizio e che rischiano se eletto la sospensione in base a quanto previsto dal codice di autoregolamentazione. Si tratta di Mauro Malaguti candidato in Emilia Romagna con la lista Fdi -Giorgia Meloni condannato in primo grado a 1 anno e 4 mesi per il reato di peculato. E in Calabria di Giuseppe Raffa (Forza Italia- Berlusconi per Santelli) rinviato a giudizio per corruzione in concorso e sotto il vincolo della continuazione e di Domenico Tallini (Forza Italia- Berlusconi per Santelli) rinviato a giudizio per più fattispecie di corruzione. La posizione di un terzo candidato - ha spiegato il presidente dell'Antimafia - verrà definita solo oggi dopo un'udienza processuale.