Tre mln per valorizzare Milano nel mondo con il brand YesMilano

Red-Alp

Milano, 10 feb. (askanews) - In concomitanza con la quarantesima Borsa internazionale del turismo (Bit), Milano&Partners, con il Comune di Milano e la Camera di Commercio di Milano, Monza e Lodi, ha presentato oggi il piano di promozione della città per il 2020 attraverso il brand "YesMilano", che prevede un investimento di tre milioni di euro. Lo ha riferito l'Amministrazione meneghina, spiegando che l'obiettivo è rafforzare la reputazione in alcuni mercati, tra cui Stati Uniti, Cina, Inghilterra e l'Italia stessa, per portare a Milano un numero maggiore di turisti con particolare attenzione al segmento dei giovani, dei city breaker, degli appassionati del lusso.

Il palinsesto delle "week" sarà al centro delle attività di promozione della città, che nel 2019 si è confermata una destinazione turistica capace di attrarre più di dieci milioni di turisti. La sfida è quella di valorizzare Milano durante i dodici mesi dell'anno e accompagnare i turisti a visitare i diversi quartieri che presentano un insieme di attrazioni legate alla cultura, allo shopping, all'architettura, alla ristorazione. Si prevede inoltre l'apertura del primo convention-bureau istituzionale per continuare a posizionare Milano come destinazione dei congressi da tutto il mondo. Tra l'altro la città si prepara ad ospitare due importanti eventi per il turismo: "World Routes", il più grande evento per il mondo dell'aviazione, e "Iglta", che convoglia sulla città i più importanti operatori globali del travel attenti ai consumatori LGBT.

Il piano di Milano&Partners punta ad incrementare la presenza di Milano sui canali digitali con il sito yesmilano.it e il canale wechat per il mercato cinese. Numerose anche le azioni sul fronte business, con programmi di incoming di buyer internazionali del settore. I dati: 10,8 milioni di visitatori a Milano (2019), con una crescita media mensile di +9,2% (2019-2020), una spesa media di 389,4 euro di cui il 26% in food, il 22% nello shopping. Nello scorso mese di gennaio sono stati registrati 811.189 arrivi, con un incremento nella sola città di Milano del 16% rispetto a gennaio 2019.