Tre nuove aperture per Lidl da Nord a Sud: taglio del nastro a San Giuliano Milanese (MI), Lucca e Carini (PA)

webinfo@adnkronos.com
·4 minuto per la lettura

Giovedì 5 novembre altre tre inaugurazioni per l'Insegna per un investimento complessivo di oltre 21 milioni di euro.

Carini (PA), 5 novembre 2020 – Dopo aver inaugurato 6 nuovi punti vendita ad ottobre, Lidl Italia, catena di supermercati con oltre 660 punti vendita su tutto il territorio nazionale, apre il mese di novembre tagliando il nastro, giovedì 5, di ben tre nuovi punti vendita, da Nord a Sud passando per il Centro: San Giuliano Milanese (MI), Lucca e Carini (PA). L’investimento complessivo sostenuto dall’Azienda per le tre operazioni ammonta ad oltre 21 milioni di euro che rientrano nel piano di sviluppo denominato “Lidl per l’Italia” fondato su tre pilastri:

1.investimenti immobiliari per oltre 400 milioni di euro con l’apertura prevista di 50 nuovi punti vendita entro la fine dell’esercizio fiscale, diversi interventi di restyling della rete esistente e importanti investimenti nella logistica;

2.la creazione di nuovi posti di lavoro con oltre 2.000 assunzioni previste per l’anno in corso;

3.la valorizzazione della filiera agroalimentare italiana anche attraverso l’export di oltre 1,6 miliardi di euro di prodotti Made in Italy nei quasi 11.000 punti vendita dell’Insegna nel mondo.

Il nuovo Lidl di Carini (PA)

Lidl consolida la propria presenza in Sicilia con l’inaugurazione di un nuovo punto vendita a Carini (PA) sulla della Strada Statale 113. Il taglio del nastro, a cui ha preso parte anche il Sindaco Giuseppe Monteleone, è avvenuto giovedì 5 novembre. Particolarmente positivo il risvolto occupazionale di questa nuova apertura che ha portato all’assunzione di 20 nuovi collaboratori nel bacino del palermitano, portando così ad oltre 1.400 il totale dei dipendenti Lidl in Sicilia.

In linea con la politica aziendale “green”, il nuovo store è stato realizzato dedicando grande attenzione all’ambiente e all’efficienza energetica: l’edificio, che rientra in classe energetica A+, presenta un’area vendita di circa 1.100 mq, è dotato di ampie vetrate per favorire la luminosità naturale, dispone di un impianto fotovoltaico da 36 kW. L’impianto di luci a LED di cui è dotato consente di risparmiare oltre il 50% rispetto alla normale illuminazione ed il 100% dell’energia utilizzata dal supermercato proviene da fonti rinnovabili. Inoltre, nel parcheggio sono state installate delle colonnine per la ricarica di auto elettriche, messe gratuitamente a disposizione della clientela.

Il nuovo punto vendita Lidl è frutto di un progetto di recupero di un’area dismessa. Dopo la demolizione dell’edificio preesistente è stata realizzata la nuova struttura con consumo di suolo pari a zero, in linea con la politica di sviluppo dell’Azienda che predilige operazioni di riqualificazione di aree già occupate.

In collaborazione con l’amministrazione comunale, inoltre, Lidl ha realizzato anche importanti opere di pubblica utilità, a testimonianza della propria vicinanza al territorio. In particolare, è stato eseguito il rifacimento dell’impianto d’illuminazione della Strada Statale 113, andando poi a collocare nuove barriere in sostituzione dei vecchi guardrail.

L’inaugurazione del punto vendita Lidl di Carini si è svolta nel pieno rispetto delle norme di sicurezza necessarie: i collaboratori sono muniti di mascherine e guanti monouso, mentre alle casse sono installate barriere in plexiglass. Ai clienti in attesa di entrare nel punto vendita vengono forniti il gel igienizzante per le mani o i guanti monouso, oltre ad un carrello igienizzato per gli acquisti. Gli orari di apertura del supermercato sono pensati per garantire sempre il miglior servizio: dal lunedì a domenica 8:00 – 22:00.

Company profile Lidl

Lidl è presente in Italia da 28 anni. Ad oggi, può contare su una rete di più di 660 punti vendita in 19 regioni che occupano oltre 17.500 collaboratori. Il rifornimento quotidiano dei negozi è garantito da 10 piattaforme logistiche dislocate sul territorio nazionale. Negli ultimi anni è stato portato avanti un percorso di profondo rinnovamento dell’Insegna che, da un lato, ha coinvolto il radicale ammodernamento della rete vendita per offrire un’esperienza d’acquisto più piacevole e funzionale ai clienti, dall’altro ha visto la completa revisione dell’assortimento di prodotti a scaffale con una netta virata verso il Made in Italy. Attualmente, oltre l’80% dei prodotti offerti dall’Insegna è prodotto in Italia.

Contatti per la stampa:

LIDL Italia srl a socio unico - Ufficio Comunicazione

Via Augusto Ruffo, 36 - 37040 Arcole (VR)

Tel. 045.6135100

E-mail: stampa@lidl.it