Tre persone arrestatte per rapina vicino a Roma

Red/Cro/Bla

Roma, 10 ott. (askanews) - Tentata rapina, rapina, tentato omicidio, detenzione e porto di arma. Con queste accuse, i carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno arrestato tre perseone C.A., P.A. e S.M., ritenute responsabili, lo scorso 11 settembre, di tre rapine a mano armata nei confronti di tre distinti esercizi commerciali, il bar "Romano" in via Casilina a Roma, il bar "Area 51" in via Proust a San Cesareo (Rm) e la Sala Slot "Belvedere" in via Maremmana a San Cesareo (Rm). L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal gip di Tivoli, Mario Parisi.