Tre ultrasessantenni assaltano postamat

Hanno sfondato con un'auto rubata la vetrata dell'ufficio postale di Garessio, nel cuneese, poi hanno fanno saltare il postamat con esplosivo, utilizzando la tecnica della 'marmotta' impossessandosi del denaro contenuto all'interno del bancomat.  

Protagonisti tre ultrasessantenni che intercettati poco dopo dai carabinieri di Torino, in collaborazione con i colleghi di Mondovì', sono stati arrestati in flagranza. Recuperata l'intera refurtiva, oltre 30mila euro. La banda e' stata anche trovata in possesso di un jammer, disturbatore di frequenze, bande chiodate a quattro punte, maschere, guanti e attrezzi da scasso e targhe contraffatte.