Tre ultrasessantenni assaltano Postamat, arrestati in Piemonte

Cro/Ska

Roma, 14 nov. (askanews) - Tre ultrasessantenni sfondano con un'auto rubata la vetrata dell'ufficio postale di Garessio (Cn) e fanno saltare il postamat con esplosivo, utilizzando la tecnica della "marmotta", impossessandosi del denaro contenuto all'interno del bancomat. Intercettati subito dai carabinieri del comando provinciale di Torino, in collaborazione con i colleghi di Mondovì, già in area per contrastare episodi delittuosi dello stesso genere messi in atto nell'ultimo periodo al confine delle province di Torino e Cuneo, sono stati arrestati in flagranza. Recuperata l'interra refurtiva, oltre 30mila euro.

La banda era altresì in possesso di un jammer (disturbatore di frequenze), bande chiodate a quattro punte, maschere, guanti e attrezzi da scasso e targhe contraffatte .