Treccani Emporium, migliore User experience ai Netcomm Award

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 lug. (askanews) - Miglior user experience. Questo il premio vinto da Treccani Emporium, l'eStore della nota istituzione del sapere italiano, al Netcomm Award 2021, il premio che ogni anno valorizza i progetti più innovativi in materia di eCommerce a livello nazionale.

Candidato nelle categorie Start up, User experience e Business Innovation, il progetto di Treccani sviluppato da ZeroGrey con la piattaforma eCommerce Kooomo e con GreatPixel, che si è occupata del disegno del customer journey e del design del sito, è stato nominato vincitore della categoria User Experience per "aver progettato un ecommerce in chiave mobile first e aver costruito uno storytelling grafico in grado di valorizzare a pieno la filosofia e la storicità dei prodotti" - è stata la motivazione della giuria del Netcomm Award 2021.

Il sito di Treccani Emporium è, più che un eCommerce, un vero e proprio marketplace. L'eStore è stato lanciato nell'agosto 2020, utilizzando la tecnologia di Kooomo, piattaforma in SaaS di ultima generazione, e il know how di GreatPixel, il tutto guidato dall'agenzia di ecommerce ZeroGrey. Diviso in sei sezioni - design & alto artigianato, arte, cartoleria, editoria, enogastronomia e formazione - questo eStore ospita sia i prodotti a marchio Treccani (libri di pregio, creazioni della Bottega Treccani, oltre che t-shirt e quaderni, borracce e matite) che i prodotti delle eccellenze italiane. A una condizione però: i brand in vendita nell'Emporium devono avere una voce all'interno dell'enciclopedia Treccani. A oggi sono oltre 200 le eccellenze italiane inserite, tra cui Brionvega, Paolo Castelli, Penne Aurora, Montegrappa, Ceramiche Gatti, Venini, Alma Charta, Tallone Editore.

"Il segreto del successo di Treccani Emporium - ha commentato Giovanni Meda, founder di Kooomo - è il miglioramento continuo. Siamo partiti lo scorso anno velocemente, con un progetto che è andato live in poco più di un mese e poi abbiamo lavorato quotidianamente, usufruendo dei feedback, per migliorare giorno dopo giorno. Il premio è la dimostrazione del fatto che in Europa abbiamo tutte le competenze per eccellere e siamo contenti di collaborare con i migliori partner per raggiungere questi risultati".

"È un progetto in cui mettiamo le nostre migliori energie. Treccani è uno dei marchi più amati dagli italiani, un punto di riferimento culturale e l'ambizione è di far diventare questo sito un portale delle eccellenze italiane - ha detto Simone De Ruosi, general manager di ZeroGrey - Questo premio dobbiamo considerarlo una milestone importante, che certifica la bontà del lavoro svolto finora e su cui poggiare l'espansione del progetto e la trasformazione digitale della cultura italiana. Stiamo lavorando a diversi cantieri per coniugare tecnologia e cultura come printing on demand, marketplace, online education, marketing automation. Fieri di essere al fianco di Treccani, che ha il coraggio di portare avanti questa rivoluzione".

"GreatPixel si è trovata nell'ambiente ideale per applicare la nostra metodologia di progettazione basata su tecniche di Neuromarketing e User Experience design - ha concluso Giovanni Pola, founder e ceo di GreatPixel - Abbiamo studiato la creatività del sito sfruttando al massimo sia la storia meravigliosa che Treccani Emporium ha raccontare che la tecnologia potente e flessibile fornita da ZeroGrey".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli