Trekking: in questo borgo si può arrivare solo a piedi

Trekking: in questo borgo si può arrivare solo a piedi (Getty Images)
Trekking: in questo borgo si può arrivare solo a piedi (Getty Images)

C'è un paesino in Valle d'Aosta che piace tantissimo agli amanti del trekking. Infatti, non solo è immerso nella natura, ma è raggiungibile solo a piedi oppure in funivia. Si chiama Chamois, ma è più conosciuto come la Perla delle Alpi. Viene chiamato così perché è un territorio puro e incontaminato: qui le macchine sono vietate, e così tutti i mezzi a motore. Si incontrano solo mucche al pascolo.

LEGGI ANCHE: Val di Cornia, la Toscana fra natura, mare e archeologia

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Cammino di San Vili: 100 chilometri di trekking inclusivo

A Chamois vivono circa 100 abitanti e c'è una balconata da cui si può ammirare il Cervino. Il periodo migliore per recarvisi è da maggio a ottobre, ma in inverno è bellissimo camminare con le ciaspole. Due i percorsi per arrivarvi a piedi. Si può partire da Buisson oppure da La Magdaleine. Nel primo caso il dislivello è più difficile, nel secondo il percorso è più in piano. Da Buisson si impiegano circa 2 ore e da La Magdaleine poco più di un'ora. Da Buisson si può salite anche in funivia.

LEGGI ANCHE: Trekking: su questi sentieri c'è il rischio di ubriacarsi

La via più semplice per arrivare a Chamois a piedi è percorrere il sentiero che parte da La Magdaleine. Si tratta di un percorso piuttosto semplice, che ripercorre quella che in inverno diventa la pista da sci di fondo.

LEGGI ANCHE: Trekking: tre percorsi spettacolari sul lago di Como

Da Buisson, invece, si cammina lungo una mulattiera con 93 tornanti. Il percorso non è facile in quanto il dislivello è di circa 700 metri. Verso metà percorso si trovano panchine su cui riposare e panorami mozzafiato.

LEGGI ANCHE: Trekking: i 5 sentieri più spettacolari in Italia

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Val D'Aosta, il piccolo borgo raggiungibile solo a piedi o in funivia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli