Trema il cuneese, scossa 3.1

webinfo@adnkronos.com

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 6,22 a Neive, in provincia di Cuneo. Secondo quanto riferisce l'Ingv, l'epicentro era a 12 km di profondità. La Protezione civile della Regione Piemonte segnala che al momento non sono pervenute segnalazioni di danni alle persone e alla cose in seguito alle scosse di terremoto (con epicentro al 12 km di profondità tra Neive e Coazzolo) e poi in provincia di Alessandria nella zona di Borghetto di Borbera (magnitudo 2.6). 

"Stiamo seguendo con attenzione l’evoluzione dell’evento, che al momento fortunatamente, non presenta particolari criticità. Continuiamo a monitorare", sottolineano, in una nota il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, e l’assessore alla Protezione civile, Marco Gabusi.