Treni, guasto a Milano-Garibaldi: circolazione sospesa

fcz

Milano, 24 dic. (askanews) - La circolazione dei treni in arrivo e in partenza dalla stazione di Milano-Garibaldi è rimasta sospesa per tutta la mattinata di oggi a causa di un guasto infrastutturale che si è verificato nello scalo ferroviario milanese. In particolare, riferisce una nota di Trenord, la mancanza di tensione della linea elettrica di Rfi ha causato la sospensione della circolazione nella stazione di Porta Garibaldi dalle 5.30 di questa mattina. Il guasto ha determinato forti disagi e ritardi per tutti i convogli in transito nello snodo ferroviario milanese, compresi i treni ad alta velocità e le linee a lunga percorrenza. Non ci sono invece state ripercussioni sul Passante ferroviario nè per le linee dirette alla stazione di Milano Cadorna.

Dalle 12.30 la situazione sta gradualmente ritornando alla normalità. Trenord riferisce che degli 800 treni circolati fino al termine dell'intervento, oltre 200 hanno viaggiato con ritardi compresi tra i 21 e gli oltre 60 minuti, mentre 70 corse sono state soppresse totalmente e 83 parzialmente. Non sono esclusi ulteriori disagi anche nel pomeriggio.

Per ridurre gli impatti sui passeggeri, Trenord ha disposto alcune fermate straordinarie (Milano Greco Pirelli e Sesto San Giovanni), potenziando inoltre i servizi di assistenza ai viaggiatori nelle stazioni di Milano Porta Garibaldi e Milano Centrale.