Trenitalia, nessun rincaro prezzi Frecce in periodo natalizio

·1 minuto per la lettura
Un treno Frecciarossa di Trenitalia alla Stazione Centrale di Bologna

MILANO (Reuters) - Trenitalia ha reso noto in un comunicato che i prezzi dei biglietti ferroviari delle Frecce durante il periodo natalizio non sono rincarati né è previsto alcun aumento, dopo la richiesta di informazioni da parte dell'Antitrust.

"Il listino con i prezzi base è immutato da oltre un anno e mezzo e non ci sono stati né sono in programma aumenti", si legge nella nota.

Il garante ha inviato ieri una richiesta di informazioni a Trenitalia e Ntv in merito al "significativo" aumento dei prezzi dei biglietti ferroviari registrato in alcune giornate tra il 15 dicembre e il 15 gennaio.

In particolare, l'autorità ha rilevato un incremento dei prezzi dei treni nei giorni precedenti e successivi al periodo 21 dicembre-6 gennaio nel quale è previsto un blocco degli spostamenti per evitare una impennata dei contagi da Covid.

In una nota diffusa nella serata di ieri Ntv ha confermato "di aver, come sempre, agito nel pieno rispetto delle norme a tutela dei consumatori e del mercato" e ha definito "legittima" la richiesta dell'authority alla quale risponderà "con trasparenza e tempestività".

(Sabina Suzzi, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)