Treno deraglia al porto di La Spezia, il caldo ha deformato i binari

La Spezia
La Spezia

A causa del caldo i binari presenti al porto di La Spezia sono stati deformati. Un treno merci è deragliato. Fortunatamente non ci sono feriti e, a parte i lavoratori, non vi erano altri passeggeri. Il cambiamento climatico sta avendo effetti seri sulle infrastrutture.

La Spezia, caldo deforma i binari del porto: deraglia un treno

Le temperature record del mese di luglio stanno danneggiando seriamente le infrastrutture essenziali come quelle per il trasporto. Il caso di La Spezia fortunatamente non ha causato enormi danni alle persone. Il mezzo coinvolto nell’incidente è un locomotore che trainava un convoglio merci nei pressi della stazione di La Spezia Marittima. Ovviamente il traffico ferroviario è stato sospeso in quanto si dovrà provvedere a rimuovere il treno dal tratto in cui è bloccato.

Gli interventi per liberare il tratto interrotto dal treno merci deragliato

Come si apprende da MeteoWeb, lo svio è avvenuto nei pressi di un deviatoio, fanno sapere dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, dove le tolleranze previste per la dilatazione del metallo sono più limitate. Il molo Fornelli è stato bloccato, ma grazie ad un piccolo intervento è stata parzialmente ripresa la circolazione. Nella serata di oggi, 22 luglio 2022, la Rete Ferroviaria Italiana interverrà con un carro soccorso predisposto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli