Treno deragliato, ferrovieri deceduti avevano 51 e 59 anni

Alp

Milano, 6 feb. (askanews) - Si chiamavano Giuseppe Cicciù e Mario Di Cuonzo i due ferrovieri morti questa mattina nel deragliamento del treno Frecciarossa 9595 nel Lodigiano. Il primo aveva 51 anni ed era originario di Reggio Calabria, mentre il secondo, era un 59enne di Capua, nel Casertano.