Treno deragliato a Pioltello, tratta ferrovia riprodotta in 3D

Red-Asa

Milano, 30 ott. (askanews) - I due chilometri di ferrovia Milano-Venezia interessati dall'incidente ferroviario del 25 gennaio 2018 costato la vita a tre persone, sono stati riprodotti in formato digitale a tre dimensioni dal Servizio Polizia Scientifica. Si tratta del compendio di tutte le risultanze dei sopralluoghi e degli accertamenti tecnici fatti, con particolare riferimento all'informativa prodotta dal Nucleo Operativo Incidenti Ferroviari della Polizia di Stato, che parte dal cosiddetto "punto zero" al cosiddetto "punto di quiete". Il risultato è una rappresentazione con animazioni computerizzate della dinamica dell'evento, sintetizzato in un contributo multimediale.

Il Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica di Milano è intervenuto subito dopo il disastro ferroviario svolgendo le operazioni del sopralluogo tecnico in uno scenario particolarmente difficoltoso sia per la drammaticità della situazione sia per la vastità dell´area interessata dalle operazioni di soccorso pubblico e di polizia a cura del personale della Polizia ferroviaria e della Questura di Milano. Le attività operative e di soccorso sono state coordinate dalla Centrale operativa della Questura, cui era stato assicurato il collegamento con immagini in diretta attraverso il sistema Lte gestito dalla Scientifica.