Treno di perturbazioni fino a Sabato, Domenica più sole

(IMMEDIAPRESS) www.iLmeteo.it: Treno di perturbazioni fino a Sabato, Domenica più sole

Poi altre piogge fino alla mattina del 25, caldo anomalo a fine mese e 1 Maggio

Roma, 17 Aprile 2012

Tutto il Mediterraneo è ancora sotto l’influenza di quel che rimane di Lucy, il mini-ciclone che ha investito l’Italia, soprattutto meridionale, dove sono ancora in corso forti temporali sulla Campania diretti verso Basilicata e Puglia, come si nota nell’ultima immagine da satellite http://immagini.ilmeteo.it/cartine/lucy2.jpg . Antonio Sanò, meteorologo de www.ILmeteo.it avverte che da domani giungerà sull’Italia un treno di perturbazioni atlantiche e addirittura tornerà la neve sulle Alpi occidentali a 900m. I giorni peggiori saranno GIOVEDI e VENERDI quando tutto il centronord, la Sardegna e la Campania saranno interessati da temporali. Nel Fine Settimana tornerà il sole, con ultimi temporali Sabato sul nordest, mentre al sud si raggiungeranno i 22°C. La pausa soleggiata durerà poco perché una nuova ondata di maltempo ci interesserà fino alla mattina del 25. Una prima fiammata di caldo africano dal sapore estivo è attesa a fine mese e durerà almeno fino al 1 Maggio!

PER RICORDARE. Ma l’ondata di maltempo che ci sta colpendo è nulla a confronto con la storica nevicata che interessò il nord Italia 21 anni fa il 17 Aprile 1991. Nel video https://www.youtube.com/watch?v=4FNMJPnhiHs è ripresa la neve a Milano. In quella giornata un nucleo di aria fredda polare dalla Finlandia puntò in 24 ore verso l’Italia, entrò dalla Porta della Bora, e in 2 ore la temperatura calò da 20°C a 0°C prima sul Triveneto e poi sulla Lombardia e sull’Emilia Romagna. Il 40% delle colture di frutta dell’Emilia Romagna subirono forti danni e fu l’Aprile veramente più freddo del secolo. Quella che stiamo vivendo oggi è semplicemente una primavera molto instabile, con qualche °C sotto le medie, ma nulla di eccezionale.

Nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni redatte da Antonio Sanò de www.iLMeteo.it :

MARTEDI 17: Tempo ancora instabile. Aria fresca da nord, venti da nord sull’Adriatico, maestrale su Sardegna e Tirreno. Temporali forti che si portano al sud, soprattutto sulla Campania, Basilicata, Puglia, ancora piogge su Abruzzo-Molise e rovesci sul Lazio meridionale. Peggiora sulla Sicilia nel pomeriggio a partire dal trapanese, qualche pioggia sulla Sardegna specie occidentale verso il nuorese. Sole altrove al nord, Toscana, Umbria, nord delle Marche e alto Lazio, ma rovesci pomeridiani sui rilievi liguri, Alpi Lombarde, Alpi marittime. Maltempo la sera/notte sulla Calabria tirrenica, meridionale e nord Sicilia.

MERCOLEDI 18: Venti da nord al sud dove ultimi temporali interessano il la Calabria, il nord Sicilia, il Salento-sud Puglia, ma da ovest avanza una nuova forte fredda perturbazione atlantica con piogge e temporali al nordovest, Alpi, Toscana, poi Sardegna, dirette verso il resto del nord, Toscana, Umbria, Marche. Neve fino a 1000m sulla Lombardia e sulle Api. Tanta pioggia sulla Lombardia, alessandrino-astigiano. Attenzione: in serata temporali anche forti dalla Sardegna raggiungono il Lazio, Roma, diretti nella notte verso la Campania

GIOVEDI 19: Nuova forte perturbazione atlantica. Venti da ovest, libeccio forte sui mari occidentali e in Sardegna, piogge e rovesci e temporali al nordovest, Toscana, Alpi, forti temporali sulla Sardegna, rovesci sulla Campania verso Basilicata e Puglia. Neve a 900-1000m sulle Api occidentali. ATTENZIONE: nel pomeriggio ulteriore peggioramento al nord, Tirreniche con temporali dalla Sardegna verso Lazio e Campania e infine Calabria e la sera sulla Sicilia e resto del sud, mentre continua il maltempo al nord e Toscana, neve a 1000m sulle Alpi

VENERDI 20 Tutta l’Europa è sotto l’influenza di una vasta circolazione depressionaria. Nuova intensa perturbazione colpisce il centronord, Sardegna, poi Campania, con temporali sulle regioni tirreniche, neve al nord a 1000m. Peggiora la sera su Venezie, Campania, Calabria e Puglia

SABATO 21 Venti da ovest, al mattino tempo migliore e più sole, salvo residue piogge e temporali sul FriuliVg, triestino, piogge su levante Ligure, alta Toscana, Campania, Cosentino. Peggiora sulle Alpi-Val d’Aosta. Nel pomeriggio temporali al nordest, dalla Lombardia, verso Emilia, Venezie, rilievi liguri, tosco-emiliani. Rovesci fino a sera sul Veneto e FriuliVg

DOMENICA 22: Tempo migliore e 20°C su molte città. Peggiora sulle Alpi, alto Veneto, Friuli, Levante Ligure, piogge in arrivo sulla Sicilia. La sera temporali sulle Alpi, Varesotto,Prealpi lombarde, Venete., Friulane, piogge su Levante Ligure.

LUNEDI 23: Nuova perturbazione temporalesca in arrivo al nord, Toscana e neve a 1200m. Peggiora su Sardegna, Campania, Basilicata.

MARTEDI 24 temporalesco al centronord, nord Campania e Sardegna. Forti piogge in arrivo sul Lazio e Campania. Buono al sud e Sicilia. Piogge fino alla mattina dal 25, poi sole dal pomeriggio, caldo a fine mese ILMeteo.it

per maggiori informazioni: ILMETEO.IT

sito web www.ilmeteo.it

Meteorologo Antonio Sanò: tel 3478928001

Ufficio stampa: info@ilmeteo.it

Ricerca

Le notizie del giorno