Trent’anni fa la strage di via d’Amelio

featured 1631225
featured 1631225

Roma, 19 lug. (askanews) – A 30 anni dalla strage di via D’Amelio, il ricordo della tragedia e delle vittime, Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta, nelle immagini d’epoca dei vigili del fuoco.

Nel video le devastanti immagini, riprese dalla telecamera del centro documentazione video dei vigili del fuoco di Palermo, che raccontano i momenti successivi all’esplosione.

Il 19 luglio 1992, in via Mariano D’Amelio a Palermo, la mafia fece esplodere una Fiat 126 imbottita di tritolo uccidendo il procuratore aggiunto Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina e ferì gravemente l’agente Antonio Vullo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli