Trentenne ucciso in uno stabile di viale Monza a Milano

Alp

Milano, 6 ago. (askanews) - Un 30enne egiziano è stato ucciso all'alba di questa mattina nella palazzina di viale Monza 101 a Milano, dove sembra che l'uomo vivesse insieme con altri suoi connazionali.

Quando i soccorritori del 118 sono giunti sul posto intorno alle 4.30 hanno trovato l'uomo già morto riverso sul ballatoio davanti alla porta di casa con almeno una ferita da taglio alla gola.

Sul posto sono intervenuti prima gli agenti delle Volanti e poi gli investigatori della Squadra mobile insieme con i colleghi della Scientifica. Proprio negli uffici della Mobile, questa mattina sono state accompagnate alcune persone per essere ascoltate sui fatti.