Treviso, donna uccisa sul Piave: si costituisce un uomo

·1 minuto per la lettura

Un uomo si è costituito nella stazione dei Carabinieri di Valdobbiadene, poco distante da Moriago della Battaglia dove lungo le rive del Piave è stato trovato oggi intorno alle 13 il corpo di una donna di 35 anni uccisa a coltellate.

Si tratta di un coetaneo della vittima che però non parrebbe avere alcuna relazione o conoscenza con la donna: l'uomo avrebbe fatto le prime ammissioni al pm di turno della procura di Treviso e al comandante del nucleo operativo del comando di Treviso col. Giovanni Mura. Ancora da chiarire le motivazioni del tragico gesto (l’uomo si è presentato in caserma con ancora in mano il coltello con cui ha colpito più volte la vittima). I carabinieri escludono per il momento la rapina dato che vicino alla donna è stata trovata intatta la borsetta, e si punta invece a un raptus improvviso da parte dell’aggressore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli