Tria: impegni con Ue erano collegiali, approvati da tutti

Rea

Roma, 12 set. (askanews) - "Quegli impegni presi non erano impegni di Tria. La lettera che fu mandata in Europa era stata vista dai due Vice Presidenti, oltre che firmata da me a dal Presidente Conte. Tutto il governo ha approvato collegialmente le misure con cui abbiamo salvato l'Italia dal commissariamento". Queste le parole del professor Giovanni Tria, ex ministro dell'Economia e delle Finanze, ad Agorà Rai Tre, sulla misure adottate dal governo gialloverde a fine giugno.

Il problema, ha aggiunto Tria, "siamo stati un anno in campagna elettorale in cui le due parti de governo ovviamente si facevano concorrenza".