Tribunale tedesco condanna Salvini per foto membro Lifeline

webinfo@adnkronos.com

Un tribunale regionale di Francoforte ha ordinato a Matteo Salvini di rimuovere dai suoi account social una foto scattata dal capitano della nave della Ong Mission Lifeline. Lo conferma oggi una portavoce del tribunale tedesco spiegando che il ministro dell'Interno italiano rischia, se non rispetterà l'ordinanza, una multa fino a 250mila euro o, in mancanza, una pena detentiva. 

"Matteo Salvini usa materiale fotografico di mia proprietà nella sua campagna di incitamento contro i nostri salvataggi in mare. Non mi ha chiesto il permesso di farlo", ha dichiarato Friedhold Ulonska, il capitano della nave di salvataggio tedesca Lifeline. Il presidente della Ong tedesca, Alex Steier, ha annunciato che in futuro denuncerà altre violazioni del diritto di autore simile a questa.  

Salvini ha usato per la prima volta nel giugno del 2018 la foto che ritrae Soren Moje, il macchinista della nave, con il logo della Ong e quello del copyright di Ulonska. "Questo signore è nell'equipaggio della nave della Ong tedesca che, in attesa di carica immigrati, mi da del "fascista".....Rassicurante, direi!", scriveva il leader della Lega.