Trieste, Cgil Campania: Stato investa di più in comparto sicurezza

Cro-Mpd

Napoli, 5 ott. (askanews) - "Oggi è il momento inevitabile delle lacrime, che sono di dolore e di rabbia. A Pierluigi Rotta, 34 anni di Napoli e Matteo Demenego, 31 anni di Velletri, oggi va il nostro pensiero, ai loro cari le condoglianze e un abbraccio, sapendo che le parole sono inadeguate e insignificanti. La Cgil Campania si stringe al dolore delle famiglie dei due poliziotti uccisi ieri nella Questura di Trieste. Episodi come questi fanno ritornare attuali le richieste che da tempo le organizzazioni sindacali di categoria avanzano per la tutela degli operatori di polizia. Servono pertanto maggiori risorse da destinare al comparto sicurezza. Il successo della lotta al crimine, la vita e la difesa del personale di polizia e dei cittadini dipendono anche da questo". Così in una nota il segretario generale della Cgil Campania, Nicola Ricci, in merito all'uccisione dei due poliziotti avvenuta ieri a Trieste.