Trieste, Fedriga: Allianz sponsor basket conferma legame con noi

Fdm

Trieste, 29 nov. (askanews) - "L'impegno assunto da Allianz con la sponsorizzazione della Pallacanestro Trieste rappresenta una concreta testimonianza del legame che unisce questa azienda al territorio giuliano e regionale". Lo ha detto oggi a Trieste il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, in occasione della presentazione del marchio Allianz che accompagnerà la squadra di basket triestina per un triennio. Come ha spiegato Fedriga, la partnership tra Allianz e la Pallacanestro Trieste conferma la solidità del rapporto tra la stessa società assicurativa e la città, dipanando ancora una volta qualsiasi dubbio connesso al cambio della sede legale operato dall'azienda, "che - ha ribadito il governatore - non ha comportato alcuna perdita né sul piano occupazionale né su quello economico per Trieste e l'intera regione". Ma oltre al beneficio che la sponsorizzazione conferisce al bilancio alla società di basket alabardata, "ci deve essere da parte della Pallacanestro Trieste - ha detto Fedriga - l'orgoglio di portare sulla maglia il nome di uno dei più importanti player internazionali del settore assicurativo". Il governatore, nell'occasione, ha ricordato l'iniziativa dell'Amministrazione regionale che utilizzerà le più importanti società sportive del Friuli Venezia Giulia per la promozione dell'immagine del territorio in chiave turistica. Un'operazione, come ha rimarcato Fedriga, che seguirà dei precisi parametri per determinare la quantificazione economica dei contratti che PromoTurismoFvg sottoscriverà con i sodalizi. "Tutto sarà realizzato - ha affermato il governatore - seguendo un criterio di professionalità. Proprio come nella fattispecie ha fatto Allianz, che alla professionalità ha aggiunto anche il cuore". Alla presentazione, che si è tenuta nella sede di Allianz in Largo Irneri, oltre al governatore hanno partecipato, tra gli altri, l'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente, Fabio Scoccimarro, il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, e il presidente della Federazione italiana pallacanestro, Gianni Petrucci.