Trieste, Governatore Toscana: Stato deve fare di più per forze ordine

Mpd

Roma, 5 ott. (askanews) - «Voglio esprimere la mia solidarietà e quella della Regione Toscana che rappresento alle famiglie dei due poliziotti uccisi in Questura a Trieste da un emigrato domenicano, affetto da disturbi psichiatrici. L'episodio segue a quello di poco tempo fa a Roma dove ha trovato la morte un carabiniere ucciso a coltellate da due balordi americani. Sono lavoratori morti sul lavoro, che fanno un mestiere rischioso e sottopagato. Lo Stato deve dare e fare di più e domandarsi su come garantire migliori condizioni di sicurezza. Dall'inizio dell'anno sono cinque le vittime sul lavoro tra le forze dell'ordine. Occorre riflettere, ragionare, avanzare proposte e provvedere concretamente. La politica non strumentalizzi ma ascolti gli esperti e le rappresentanze dei lavoratori e poi adotti i provvedimenti più adeguati». Lo ha scritto su Facebook Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.