Trieste, poliziotti uccisi: il 10 settembre al via processo

·1 minuto per la lettura

A poco meno di due anni dal duplice omicidio in questura a Trieste degli agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego inizierà il processo a Alejandro Stephan Meran, accusato dei due delitti e di sette tentati omicidi nei confronti di altrettanti poliziotti che il 4 ottobre 2019 hanno tentato di bloccargli la strada.

Il giudice di Trieste Luigi Dainotti che ha esaminato la richiesta di giudizio immediato avanzata dai difensori dell'indagato, gli avvocati Paolo e Alice Bevilacqua, ha fissato la prima udienza del processo per il 10 settembre prossimo. Lo apprende l'Adnkronos.

A Meran, detenuto in custodia cautelare nel carcere di Verona, i periti del gip Massimo Tomassini hanno riconosciuto il vizio parziale di mente ma la capacità di stare nel processo. Proprio sulla capacità di intendere e di volere, vista la discordanza delle conclusioni tra consulenti e periti, si potrebbe giocare l'intero dibattimento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli