Trieste, Salvini: "Nessuna pietà per gli assassini"

webinfo@adnkronos.com

"Sconcerto e dolore per quanto accaduto a Trieste". Lo scrive su Facebook Matteo Salvini. "Da italiano, una preghiera per i due agenti uccisi e un abbraccio alle loro famiglie. Sempre e comunque dalla parte delle nostre Forze dell'Ordine. Per gli assassini, nessuna pietà". "L'infame assassino dei due poliziotti della Questura di Trieste (anche se molti giornali e telegiornali non lo dicono) è uno straniero con 'disagio psichico'. Che a nessuno venga in mente che questa sia un'attenuante! Quanta rabbia! Una preghiera e un pensiero per questi due ragazzi, Pierluigi e Matteo, un abbraccio commosso alle loro famiglie e a tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato. Non si può morire così". 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE  

"Sono morti entrambi", l'audio choc sugli agenti  

"Hanno rubato la pistola e sparano", l'audio choc dalla Questura  

Trieste, testimone: "Sentiti sei spari in strada e poi altri colpi"