Trieste, sindaco Pozzuoli: città perde uno dei suoi figli migliori

Cro-Mpd

Roma, 4 ott. (askanews) - «Con sommo dolore ho appreso della morte di due poliziotti a Trieste. Uno di loro, Pierluigi Rotta, è un nostro concittadino. Pozzuoli perde uno dei suoi figli migliori. Notizie che mai vorremmo sentire. Chi sceglie di servire lo Stato è un eroe dei giorni nostri che con spirito di abnegazione porta avanti una missione a difesa della collettività. Tutta la mia vicinanza alla famiglia di Pierluigi e a quella del collega a cui barbaramente è stata strappata la vita da bastardi criminali. La città di Pozzuoli, la Giunta ed il Consiglio comunale si uniscono in queste ore di dolore. Un caro abbraccio a Pasquale, papà di Pierluigi, per tempo al servizio della città presso il commissariato di Pozzuoli. Nel giorno dei funerali sarà indetto lutto cittadino».

È quanto dichiarato dal sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia subito dopo aver appreso della tragica morte dell'agente scelto di polizia Pierluigi Rotta, originario della città flegrea e in servizio presso la Questura di Trieste, dove oggi pomeriggio è avvenuta la sparatoria nella quale sono morti due poliziotti.