Trionfo Pd: primo partito nelle grandi città. Fdi davanti a Lega dappertutto, tranne a Milano

·2 minuto per la lettura
TURIN, ITALY - OCTOBER 04: A woman votes in the municipal elections inside a polling station on October 4, 2021 in Turin, Italy. The citizens of the city of Turin are preparing to elect the new mayor after 5 years from the last vote. The favorite candidates are Stefano Lorusso of the Democratic Party, Paolo Damilano of Forza Italia and Valentina Sganga of the 5 Star Movement. (Photo by Stefano Guidi/Getty Images) (Photo: Stefano Guidi via Getty Images)
TURIN, ITALY - OCTOBER 04: A woman votes in the municipal elections inside a polling station on October 4, 2021 in Turin, Italy. The citizens of the city of Turin are preparing to elect the new mayor after 5 years from the last vote. The favorite candidates are Stefano Lorusso of the Democratic Party, Paolo Damilano of Forza Italia and Valentina Sganga of the 5 Star Movement. (Photo by Stefano Guidi/Getty Images) (Photo: Stefano Guidi via Getty Images)

In base alla prima proiezione di Opinio Italia per la Rai, con una copertura del campione del 19%, a Roma il Pd è il primo partito con il 16,4%, Fdi al 15,6%, la lista Calenda sindaco al 15,3%, il M5s al 12,8%, la lista civica Gualtieri sindaco al 7,9% e la lista civica Michetti sindaco al 5,1%, la Lega al 4,6%, la lista civica Virginia Raggi al 4,3%, Fi-Udc al 2,9%, Roma Futura al 2,7%, Sinistra civica ecologista al 2,2%.

A Milano, con un campione del 28 per cento delle schede scrutinate, la seconda proiezione Opinio vede il Pd in testa con il 33,9 per cento, seguito dalla Lega all′11,4 che supera Fratelli d’Italia che si ferma al 10,2 per cento. La Lista civica “Beppe Sala sindaco” ha raccolto il 9,6 per cento dei voti, Forza Italia il 6,6 Europa verde 5,6, Riformisti 3,5 per cento, M5S 3,1 per cento, la Lista civica Bernardo Sindaco 2,9 per cento e Milano Popolare 1,6 per cento.

La prima proiezione di Opinio per Torino, con una copertura del 27%, attesta il Pd al 28,1% mentre il Movimento 5 Stelle si ferma all′8%. La lista Damilano sindaco-Torino bellissima si attesta al 12,3%, Fdi al 10,1%, la Lega all′8,9% e la Lista civica Lo Russo sindaco al 6%.

A Napoli, con una copertura del 31%, il Pd è il primo partito con il 12,5%, seguono Lista Manfredi sindaco 11,8%, Movimento 5 stelle 9%, Forza Italia - progetto Maresca per Napoli 7,7%, Azzurri-Noi Sud -Napoli Viva 5%, Noi campani per la città 4,7%, Napoli libera 4,4%, Napoli solidale 3,9%, Fratelli d’Italia 3,7%, Bassolino per Napoli 3,7%, Adesso Napoli 3,4%, altri 30,2%.

A Bologna, sempre primo il Pd con il 36,2%. Seguono, a distanza, Fratelli d’Italia al 12,9%, la Lega all′8,1%. Il Movimento 5 Stelle è al 3,7%, Forza Italia-Udc al 2,8%. A Trieste il Pd avanti con il 17,1% dei consensi. Segue Fratelli d’Italia con il 12,6%, la Lega al 10,4% e Forza Italia al 9%. Questi ultimi tre sostengono il sindaco uscente di centrodestra Roberto Dipiazza, appoggiato anche dalla lista Dipiazza per Trieste (10,3%). Il Movimento no-vax 3V (5,7%) è davanti al Movimento Cinque Stelle, che si ferma al 4,1%.

Alle regionali in Calabria, sempre secondo le prime proiezioni di Opinio, Forza è il primo partito con il 18,2%. Al secondo posto il Pd con il 12,7%; seguono Fratelli d’Italia (9,1%), Lega (7,9%), Movimento 5 Stelle (6,3%). La lista De Magistris Presidente è al 4,1% dei voti.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli