Triumph Street Triple 2023: dalla pista alla strada

(Adnkronos) - Triumph Speed Triple 2023 diventa più performante e divertente.

Tre nuovi allestimenti per una nuda che esprime anche da ferma dinamicità, la nuova Triumph Street Triple 675 beneficia di numerosi aggiornamenti soprattutto per quanto concerne il suo motore, un 3 cilindri derivato direttamente dall’esperienza nel Mondiale Moto2.

Con l’introduzione del model year 2023, arriva in gamma la nuova Moto2 Edition, una versione ancora più vicina al mondo delle competizioni.

Si tratta della Street Triple più potente mai realizzata, il suo 3 cilindri da 765cc ha una potenza massima di 120 CV, sulla R e di 130 CV sulla RS & Moto2 Edition, per una coppia massima fino a 80 Nm.

Ottimizzato anche il sistema di scarico, più compatto, sportivo, leggero e dal sound inconfondibile, anche l’ABS e il cornering traction control sono stati ottimizzati, ora il TCS è disattivabile.

Per la RS, novità anche per l’impianto frenante, la nuda inglese è ora equipaggiata con pinze ad attacco radiale, monoblocco, Brembo Stylema a 4 pistoncini, presente anche una pompa radiale Brembo MCS e una coppia di dischi flottanti da 310 mm. Al top di gamma si posiziona la Moto2 Edition, prodotta in soli 765 esemplari e dotata di semi-manubri, forcella Ohlins completamente regolabile e diversi componenti in carbonio. Sulla piastra di sterzo è inciso il numero progressivo di produzione.

Modifiche anche alla trasmissione, il cambio è stato modificato, ora prevede una rapportatura più corta che ha consentito di migliorare ulteriormente l’accelerazione.

Sulla RS e Moto2 Edition, come primo equipaggiamento, figurano i performanti pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP V3, la Street Triple R è invece equipaggiata con pneumatici Continental ContiRoad.