Tromba d’aria a Gallarate: scoperchiato il tetto del Centro emergenze

tromba d'aria a Gallarate

Allerta arancione diramata dalla Protezione Civile anche per la giornata di mercoledì 7 agosto 2019, quando il maltempo si è abbattuto su tutto il Nord Italia. La situazione più critica si è registrata in Lombardia. Valutata allerta gialla su parte di Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia e sul tutto il territorio di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Proprio nella regione lombarda si sono verificati ingenti danni a causa delle ultime ore di violento maltempo. Tromba d’aria a Gallarate, in provincia di Varese, dove è stato scoperchiato il tetto Centro Polifunzionale di Emergenza di via degli Aceri. Il tetto è finito sulle gabbie del canile cittadino, danneggiando anche la sede dei volontari.

Tromba d’aria a Gallarate, i danni

Dopo le esondazioni e gli smottamenti che hanno interessato la provincia di Lecco, sono stati registrati diversi danni anche a Bergamo, dove i forti venti e le violenti piogge hanno costretto diversi voli a dirottare non potendo atterrare presso l’aeroporto di Orio al Serio. A poche ore dai danni provocati dal maltempo nella giornata di martedì 6 agosto 2019, una nuova ondata di piogge e violenti temporali hanno interessato il Nord Italia.

Il maltempo ha colpito anche il centro e sud della provincia di Varese, abbattendosi con particolare intensità su Gallarate. Diversi danni in città, il maggiore quello registrato al Centro Polifunzionale di Emergenza di via degli Aceri. Il vento e una tromba d’aria, infatti, hanno scoperchiato il tetto della sede della Protezione Civile, che in parte è volato fino al canile.

Colpita da una tromba d’aria anche Cardano al Campo e dintorni. Molti gli alberi caduti a causa del forte tempo. Inevitabili i danni alla viabilità. Numerose le chiamate ai vigili del fuoco, intervenuti per risolvere i problemi di allagamento (registrati per le strade e in diversi edifici) e per cercare di riportare ordine e sicurezza tagliando le piante cadute.

Traffico in tilt anche sulla superstrada 336 di Malpensa, colpita da alcuni allagamenti. Conseguentemente, molti rallentamenti hanno interessato quella tratta stradale per tutto il pomeriggio di mercoledì 7 agosto.