Troppe critiche, Obama ridimensiona la festa dei suoi 60 anni

·1 minuto per la lettura

AGI - L'ex presidente americano, Barack Obama, ha deciso di ridimensionare i festeggiamenti per i suoi 60 anni dopo le critiche ricevute per il party da centinaia di invitati che aveva pianificato, nonostante l'epidemia di Covid, nella sua villa a Martha's Vineyard.

"La festa era stata pianificata mesi fa in conformità con tutte le linee guida per la salute pubblica e con le misure di salvaguardia contro il Covid in atto. A causa della nuova diffusione della variante Delta nel corso della settimana scorsa", il raduno è stato "significativamente" ridotto alla sola famiglia e gli amici più cari, ha fatto sapere la portavoce Hannah Hankins.

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli