Trova la strada chiusa prima del trapianto, la polizia lo scorta: "Senza di voi non sarei arrivato in tempo"

·1 minuto per la lettura
(Photo: Facebook)
(Photo: Facebook)

Lo hanno scortato per permettergli di recarsi in ospedale, per sottoporsi al trapianto che attendeva da tempo. Così la Polizia Stradale di Parma ha aiutato un giovane, in viaggio con i genitori sull’autostrada A15 in direzione di La Spezia. La famiglia, percorso qualche chilometro, si era imbattuta in una chiusura del tratto viario per interventi di manutenzione programmata. Allora è entrata in gioco la Stradale, organizzando una staffetta alla sua auto con l’ausilio delle pattuglie delle sottosezioni di Berceto e di Pontremoli.

“Grazie di cuore per l’aiuto ricevuto. Senza di voi non sarei arrivato in tempo per il trapianto”, ha scritto qualche giorno il ragazzo alla Questura di Parma, la quale ha condiviso la foto di un dolce regalato dalla famiglia come ringraziamento.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli