Trova i sofficini per cena e litiga con la moglie. 44enne accusa di maltrattamenti aggravati

HuffPost
Sofficini

Rientra da lavoro e trova per cena i sofficini, poi con uno scatto d’ira tirato il piatto per aria urlando “non li mangio io e non mangia nessuno”. L’episodio è accaduto a Palermo e, come riporta Il Giornale di Sicilia, successivamente è scaturita una lite tra marito e moglie tale da richiedere l’intervento dei carabinieri.

L’uomo è accusato di maltrattamenti, aggravati perché sarebbero avvenuti sotto gli occhi di tre figli piccoli, ai danni della moglie. “Ho sbagliato a tirare il piatto per aria - ha ammesso l’indagato davanti al giudice - ma avrei semplicemente preferito un euro di prosciutto o di salame, al posto di quei sofficini”, ha detto l’uomo al giudice.

Continua a leggere su HuffPost