Uccisa di botte nel letto, confessa il figlio

webinfo@adnkronos.com

Omicidio a Cetona, in provincia di Siena. Un 45enne ha confessato di aver ucciso la madre, 84 anni, trovata massacrata di botte nel suo letto. L'uomo, che soffrirebbe di problemi di dipendenza dall'alcol, ha confessato il delitto avvenuto la scorsa notte durante l'interrogatorio svolto dal sostituto procuratore Siro De Flammineis.

LEGGI ANCHE: Milano, donna uccisa in casa: quattro giorni prima attivò codice rosso

La donna è stata trovata morta nel proprio letto, in una villetta sulla Strada Provinciale 21. Sul posto sono intervenuti per le indagini i carabinieri del nucleo investigativo di Siena e il nucleo operativo di Montepulciano.