Trovati in casa marito e moglie in decomposizione

webinfo@adnkronos.com

I corpi di due coniugi sono stati trovati intorno alle 13 nel loro appartamento a Ivrea, in provincia di Torino. Ottantasei anni lui, ottanta lei, sarebbero morti da giorni, ormai in stato di decomposizione. I due erano in due stanze diverse. Nella porta e nelle finestre della loro casa non ci sono segni effrazione, tutto è in ordine; così come non sono stati constatati dal medico legale, che ha terminato l'ispezione cadaverica nel tardo pomeriggio, segni di violenza sui corpi. 

I carabinieri intervenuti sul posto per i rilievi e impegnati nelle indagini non escludono alcuna pista, dalla morte per cause naturali all'omicidio-suicidio attraverso l'assunzione di barbiturici. Risposte certe potranno arrivare solo dagli esiti degli esami autoptici.