Trovato cadavere nel Po: è di una donna di 70 anni di Cremona

trovato cadavere nel po

Macabro ritrovamento nella giornata di sabato 23 Novembre 2019. Nelle acque del fiume Po, in provincia di Cremona, è stato rinvenuto il cadavere di una donna. Si tratta di una 70enne cremonese.

Il corpo senza vita è stato identificato ieri, domenica 24 Novembre, dalla sorella. Agli inquirenti ha riferito come la parente soffriva di uno stato di depressione. Per questa ragione, le indagini propendono verso l’ipotesi di un gesto estremo volontario. Il cadavere era stato notato nel fiume tra i comuni di Stagno Lombardo e Gerre de Caprioli. Avvistato poi in tarda mattinata da alcuni pescatori a Cremona, il corpo era stato trasportato a riva dai Vigili del Fuoco.

Trovato cadavere nel Po

Il corpo della donna era stato recuperato sabato pomeriggio nel tratto cremonese del Po. L’ intervento dei Vigili del Fuoco si è rivelato molto difficile a causa della piena del grande fiume. Inoltre, le condizioni meteo al momento delle operazioni erano davvero molto proibitive. Le ricerche erano partite nella zona compresa tra la Mac e le Colonie Padane, dove i pompieri sono intervenuti con due mezzi terrestri e un gommone, per setacciare l’asta del fiume.

Le indagini sono state affidate alla polizia, coordinata dal sostituto procuratore della repubblica Lisa Saccaro. Fondamentale per stabilire le cause esatte del decesso e avere qualche risposta in più sarà l’autopsia. Tuttavia la pista del suicidio è al momento quella privilegiata, anche se non si esclude l’ipotesi di un incidente. Gli inquirenti, salvo svolte sul caso, tenderebbero a escludere che la morte sia dovuta ad un gesto violento.