Trovato morto sulla rampa del garage di una caserma a Spoleto

Ambulanza
Ambulanza

Un giovane disabile, ospite di un centro, è stato trovato morto sulla rampa del garage di una caserma a Spoleto. L’ipotesi è che si sia trattato di un gesto volontario.

Trovato morto sulla rampa del garage di un caserma: la vittima era un giovane disabile

Un giovane disabile, di poco più di trent’anni, originario di Terni, è stato trovato morto sulla rampa del garage di una caserma, questa mattina, 25 novembre, intorno alle 6. Il giovane era ospite di una struttura per disabili di Spoleto, che si trova nello stesso edificio dove ha sede anche la Guardia di Finanza. Sono stati gli agenti a trovarlo sulla rampa, ma il giovane era già deceduto.

Ipotesi del gesto volontario

Secondo quanto è stato possibile apprendere, l’identificazione sarebbe avvenuta molto rapidamente. Questo è stato possibile verificando l’assenza di un ospite dal centro per disabili. Per il momento sull’episodio sono in corso le indagini. Una delle ipotesi prevalenti in questo momento è quella che si sia trattato di un gesto volontario. Gli accertamenti del caso sono ancora in corso.