Trovato raro esemplare di tartaruga affetto da albinismo

·1 minuto per la lettura
Australia, tartaruga albina neonata: un evento rarissimo
Australia, tartaruga albina neonata: un evento rarissimo

Australia, tartaruga albina ritrovata sull’isola Lady Elliot, nel Queensland. Si tratta di una grande rarità secondo Jessica Buckman, studiosa della Grande Barriera Corallina, in quanto solitamente ne nasce una su centomila con questa particolarissima caratteristica.

Australia, tartaruga albina avvistata

“Sono rimasta molto scioccata. È stato davvero speciale assistere a questa scena”, ha dichiarato Jessica Buckman al The Guardian. La ricercatrice ha visto la piccola tartaruga albina in difficoltà, quindi l’ha aiutata a scavare per uscire dalla sabbia e percorrere i 10-15 metri che la separavano dall’entrata in acqua.

Jim Buck, che monitora le tartarughe marine della Grande Barriera Corallina da oltre 30 anni, le possibilità di sopravvivenza di una tartaruga albina sono più basse rispetto alle altre. Si tratta infatti di animali molto delicati, di cui solo un esemplare su mille riesce a raggiungere l’età adulta.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Un evento molto raro

“Credo che in passato ne siano state avvistate un paio qui a Lady Elliot, ma non è qualcosa che vediamo regolarmente”, ha spiegato il ricercatore. Ciò che rende speciale questo cucciolo di tartaruga è, per l’appunto, l’albinismo, malattia ereditaria che si caratterizza per l’assenza totale o parziale di pigmentazione. La quantità di melanina, che determina il colore dell’animale, nel caso dell’albinismo è assente o molto bassa.

Gli animali che presentano questa speciale caratteristica hanno vista ridotta e maggiore difficoltà nel mimetizzarsi, proprio perché in natura potrebbero farlo grazie al colore tipico della tartaruga. L’ultimo avvistamento registrato di una tartaruga marina albina risale al 2016, sulla Sunshine Coast australiana.